TAI CHI

Nella nostra Scuola, il Tai Chi non è competitivo, è comunque un ARTE MARZIALE.

La nostra FORMA è quella lunga di 108 movimenti, in cui mimiamo un combattimento, fatto di calci, di pugni, in cui impariamo a ESSERE GUERRIERI, in un combattimento alla ricerca di noi stessi.

I movimenti lenti e circolari, non portano mai il corpo in difficoltà, questo ne fa un Arte adatta a tutte le età. Ottimo anche per la RIABILITAZIONE dopo incidenti o a seguito di malattie invalidanti come Ictus, Parkinson, Sclerosi multipla ecc..

 

Il Tai Chi è soprattutto uno stile di vita che nasce dalla filosofia Taoista, nata circa nel IV secolo a.c.

Il suo principio fondante è l’EQUILIBRIO che grazie all’armonia dei due poli (yin e yang), mai opposti, ma compenetranti, rappresenta l’essenza di una vita vissuta in modo fluido e piacevole.

Si diventa così consapevoli delle proprie tensioni e si va a scioglierle: essere consapevoli è un lavoro soprattutto  di ascolto, un percorso meditativo nel proprio quotidiano.

Dall’ascolto nasce poi la consapevolezza e da quest’ultima la chiarezza di come poter fluire armoniosamente nella nostra vita.

Sciogliere quindi tensioni, contrasti interni ed esterni, rendersi conto che si è parte del Tutto, aiuta a capire l’inutilità dei conflitti e a rispettare gli altri e l’ambiente. Attraverso la pratica del Tai Chi è possibile quindi sviluppare un’attitudine all’ascolto, di se stessi e degli altri, scoprendo infinite risorse a nostra disposizione per vivere al meglio.

Il TAI CHI è un processo ALCHEMICO su tre fronti:

LA MENTE: impariamo a conoscerla e da tiranna dominatrice, impariamo a metterla al nostro servizio.

IL CORPO: che ritorna in perfetta salute e, attraverso una pratica profonda e costante, si rinforza  ritrovando la sua elasticità e la sua perfezione. Impariamo e percepirci, ad aprire un dialogo con il nostro corpo attraverso il suo linguaggio, che troppo spesso ignoriamo.

LO SPIRITO: ci confrontiamo con l’ENERGIA che scorre fuori e dentro di noi, fino a incontrare il nostro SE’ che ci collega all’UNIVERSO.

Ci sono vari LIVELLI che attraversiamo per incontrare NOI STESSI, imparando a relazionarci in questo MONDO caotico con:

EQUILIBRIO: eliminando gli eccessi.

ARMONIA: comprendendo che è necessario essere in ARMONIA con tutto ciò che ci circonda.

AMORE: verso se stessi, e verso ogni creatura dell’UNIVERSO, e verso ogni cosa.

FORZA: imparando a confrontarsi con gli eventi da GUERRIERI di PACE.

SALUTE: In perfetta salute, riconquistata con una pratica costante e gioiosa.

La PRATICA si mescola alla TEORIA, si passa dal combattimento a MANI NUDE alle ARMI che completano una preparazione profonda e allo stesso tempo ci permettono di divertirci e a misurarci con quelli che noi crediamo i nostri LIMITI, scoprendo che non esistono.

I CORSI

Gli orari dei corsi sono distribuiti dal Lunedì al Sabato su tutte le fascie orarie per permettere a tutti i livelli di partecipare in base ai propri impegni personali. Contattaci per avere maggiori informazioni.

BASE

Con il corso BASE si apprendono le prime informazioni determinanti per iniziare il percorso.

VESTIARIO: t-shirt bianca e pantaloni neri.

PRINCIPIANTI

Con il corso PRINCIPIANTI si apprendono i 108 movimenti.

E’ della durata di almeno 6 mesi.

VESTIARIO: t-shirt bianca e pantaloni neri.

AVANZATI

Con il corso AVANZATI si lavora sulla perfezione del movimento, sulla circolarità, sul lasciarsi guidare dalle mani, penetrando in ogni movimento sempre più a fondo, qui la Teoria e la Pratica si intrecciano costantemente in un ritmo infinito.

VESTIARIO: t-shirt nera e pantaloni neri, o la divisa della Scuola.

RIABILITAZIONE

Quando ho iniziato il mio percorso con il Tai Chi, ero in grande difficoltà, avevo diversi problemi fisici, qualcuno legato a incidenti, qualcuno legato alla mancanza di cura verso il mio corpo, ora godo di ottima salute e INSEGNO TAI CHI.

Mi sono sentita disabile, non riuscivo a coordinare i movimenti, avevo dolori che mi impedivano un movimento regolare, la mia mente s’intrometteva regolarmente facendomi sentire inappropriata e goffa.

Come me, molti si avvicinano al Tai Chi per praticare solo un esercizio fisico, pensando di fare qualcosa di poco impegnativo, ma quando si inizia a praticare si scoprono insospettate difficoltà nel coordinare i movimenti e le varie parti del corpo.

Spesso si arriva al Tai Chi con notevoli problemi di salute, alla schiena, alle giunture o in seguito a incidenti.

In questi casi è determinante ricorrere a SEDUTE INDIVIDUALI che permettano un lavoro personale intenso e appropriato.

Abbiamo visto accadere veramente dei piccoli miracoli nel corso della storia della nostra Scuola, i movimenti del Tai Chi sono stati pensati soprattutto per questo, per riportare il corpo in perfetta salute, per riappropriarsi di tutte quelle peculiarità che si sono perse nel corso della vita, per una postura errata o un errato modo di condurre la vita.

Siamo a disposizione di tutti per sedute individuali, con professionalità e determinazione, il nostro motto è:

E’ inutile pensare ai miracoli sembrano distanti, ma mettersi in moto per ritrovare la salute spesso ci porta oltre i limiti delle diagnosi o della nostra sfiducia.

IL VENTAGLIO

Il ventaglio è un attrezzo divenuto arma, come altri attrezzi se trattati con abilità e destrezza.
In effetti è la maestrìa con la quale un oggetto viene usato che lo rende temibile. L’aspetto del ventaglio è innocente, molto coreografico, quasi festoso e queste tre caratteristiche appunto lo allontanano dal “carattere” bellicoso delle altre armi. Se andiamo oltre l’apparenza però, il ventaglio si rivela un’arma in piena regola: chiuso assomiglia al coltello o al bastone corto o addirittura alla spada per come può recidere; aperto diviene uno scudo.
Le punte, con le quali le stecche interne terminavano, permettevano attacchi aggressivi alle zone vitali con l’intento di controllare e fermare la respirazione o la circolazione e che il rumore dì apertura e chiusura, caratteristico del ventaglio, aveva la capacità e lo scopo di sorprendere, sviare l’attenzione e rendere quindi l’avversario vulnerabile ad attacchi di palmo o di pugno con l’altra mano.Praticare la forma con il VENTAGLIO migliora la destrezza e l’elasticità sia fisica che spirituale dà equilibrio, grazia, coraggio, determinazione ed eleganza nei gesti.

LA SCIABOLA

La forma con la sciabola rafforza la DETERMINAZIONE, il lavoro in estensione rinforza tendini, favorisce il coordinamento, migliora la sicurezza in se stessi regalandoci la straordinaria capacità di prendere decisioni consapevoli.
Un nuovo passo nella pratica, grazie all’uso di uno strumento esterno per il corpo umano, la SCIABOLA diventa prolungamento di se stessi attraverso lo spazio e in tutte le sue direzioni ..
Rende il corpo più forte ed elastico, migliora l’equilibrio e la padronanza dei movimenti.

E’ preferibile PRATICARE A PIEDI NUDI.
Se si hanno difficoltà che non lo permettono è necessario portare una calzatura da usare solo in palestra.

Per informazioni e prenotazioni contattaci ai numeri 06 913.0435 – 328 545.9762
Oppure scrivendo all'indirizzo a.forzavitale@gmail.com

Share This